Concerti 2016-17

frankie-in-quadro-faccia-ritoccataFrankie Magellano
Venerdì 20 gennaio 2017 ore 21.00

voce Frankie Magellano
chitarre Paolo “matrioska” Gilioli
pianoforte Pippo “kiril” Bartolotta
batteria Michele Trapljiov
contrabbasso Andrea Moretti


Ingresso 7,00 €

La sua musica, non etichettabile e impossibile da confinare all’interno di una sola parola, è un grog di ingredienti rubati tra Tom Waits e Paolo Conte, tra Kusturica e De Andrè. Tango, balcani, nebbia e balera, armonia e ritmo in un mix sensuale e dai contorni forti.

Frankie Magellano con i suoi testi poeticamente ruvidi, specchio di vita notturna e dissennata, canta del proprio vissuto, di sesso e porcherie, di fabbrica e lavoro.

Una musica da avan-teatro da gustare davanti e dietro le quinte, che canta i sapori e gli odori della vita: Frankie Magellano è l’istrione che prende per mano l’ascoltatore e lo porta nel suo mondo senza tempo, che con la voce sporcata di esperienze, lo conduce in uno spettacolo completo e unico, dove teatro e musica si fondono.

cancello-in-5_lowStoop e Dago bluse
10 febbraio 2017 ore 21.00

Ingresso 5,00 €

 

 

Gli Stoop nascono nel 2003. Tra il 2005 e il 2006 vincono importanti contests nazionali come Heineken Jammin’ Festival e Destinazione Neapolis. Nell’ottobre 2006 la band vince come Best Rock Act il concorso internazionale U-Music e suona alla cerimonia di premiazione alla Shoreditch Town Hall di Londra. Dopo alcuni anni di concerti nel 2007 la band inizia anche l’attività discografica. I primi 3 album vengono prodotti, registrati e mixati da Carloenrico Pinna fino all’ultimo lavoro Beholders (2016) nel quale produce e registra una delle quattro tracce presenti nel disco.

Diego Bertani
Fabrizio Bertani
Marco Ponzi
Marco Parmiggiani
Simone Benassi

I Dago Bluse si sono formati nel 1992 e da allora, nonostante qualche fisiologico cambio di formazione, sono sempre rimasti coerenti con la loro proposta musicale fermamente legata alle radici della musica popolare americana. I virtuosismi e la precisione tecnica non fanno parte delle loro priorità, i Dago bluse si collocano nella scia di quegli artisti che mettono al primo posto il “significato” delle storie narrate, il “coinvolgimento” del pubblico e la “spontaneità” nell’interpretazione. Attualmente propongono uno show appositamente studiato come un vero e proprio “viaggio musicale” dal blues delle origini, quindi dalla Louisiana e dal Mississippi, per approdare al rock’n’roll di Memphis, passando per il folk degli Appalachi importato dall’Irlanda… senza tralasciare qualche accenno ad autori contemporanei che si rifanno a questa storia. Si va quindi da autori quali Willie Dixon e Robert Johnson, passando per Elvis e Chuck Berry, toccando Woody Guthrie e Bruce Springsteen, per arrivare ai Clash, Steve Earle e Ryan Adams.

 

Jack Brigante – lead vocals, guitar, harp
Carlito Brigante – bass
Rafe Brigante – guitar, vocals
McCandless Brigante – drums, percussions