stagione teatrale 2017-18

COSA SARA’

La stagione 2017-18 del teatro Franco Tagliavini di Novellara avrà inizio sabato 7 ottobre dalle ore 17.00 alle ore 20.00 con l’inaugurazione “Cosa sarà”. Un evento che offrirà la possibilità al pubblico di visitare gratuitamente i tanti luoghi del teatro che solitamente sono chiusi al pubblico in una cornice che quest’anno si fonderà su parole chiave, riflessioni e azioni di teatro di installazione. Ad ideare l’evento sarà la “Fincardinale, fabbrica dell’effimero” in una coproduzione del Teatro Tagliavini, Etoile centro teatrale europeo e Lab Academy; in collaborazione con Amigdala, AltrArte, Atelier Scuola di Danza e
Teatro di Parpignol. Teatro, danza, installazioni, musica e luci saranno i principali linguaggi impiegati per trasformare la “scatola teatro” in un luogo in cui tutto sia possibile. Perdersi nel teatro per avere la possibilità di dare risposta al tema della stagione teatrale di quest’anno: Cosa sarà.

La proposta artistica del Teatro Franco Tagliavini per il cartellone 2017-18 si presenta ampia e diversificata e offre al pubblico di personalizzare la propria stagione teatrale attraverso formule di abbonamento diverso, potendo scegliere tra diversi autori e generi di spettacolo, tutti caratterizzati da produzioni importanti e da interpreti di primo piano della scena teatrale italiana.

Il cartellone vede al suo interno spettacoli di danza, musica, prosa, teatro per le famiglie, rappresentazioni delle compagnie locali, un reading con Luigi Lo Cascio e un concerto con Fabio Bidinelli che torna in Teatro per un altro grande concerto, caratterizzato dai brani contenuti nei quattro album all’attivo fino ad oggi, dalla presentazione del nuovo singolo e dalla presenza di ospiti che arricchiranno lo spettacolo.

Il cartellone principale è formato da 6 spettacoli, in collaborazione artistica con Ater (Associazione Teatrale Emilia Romagna).

La stagione entrerà nel vivo lunedì 6 novembre con il primo spettacolo in programmazione: Lacci, dopo il grande successo de La scuola Silvio Orlando torna a Novellara. L’autore ci regala una storia emozionante e fortissima, il racconto magistrale di una fuga, di un ritorno, di tutti i fallimenti, quelli che ci sembrano insuperabili e quelli che ci fanno compagnia per una vita intera.

Haberowski, con Alessandro Haber sarà in scena domenica 10 dicembre.
Haber interpreta, recita, canta ma soprattutto vive i testi e le poesie originali di Charles Bukowski accompagnato dalla musica elettronica di Alfa Romero e da un visual ideato da Manuel Bozzi in una continua interazione con il pubblico. L’artista regala una interpretazione a tratti autobiografa nella quale miscela con grande esperienza e passione i sentimenti più nichilisti e cinici dello scrittore americano. Un’esperienza sonora e visiva coinvolgente e di grande qualità artistica.

Venerdì 12 gennaio sarà il turno di Quasi grazia con Michela Murgia, Il testo di Marcello Fois racconta tre momenti fondamentali della vita di Grazia Deledda, una scrittura creativa e scenica che permette di indagare i diversi piani del rapporto tra realtà e atto creativo, tra realtà e arte. Questa invenzione scenica, alternandosi alla realtà raccontata dal testo, rievoca i personaggi dei racconti di Grazia Deledda, tirando in campo tutto il suo immaginario e la sua visionarietà. Portando una ventata di magia e di letteratura viva sulla scena.

Si proseguirà sabato 17 febbraio con La principessa Sissi, il fascino di Sissi arriva in teatro in un nuovo spettacolo teatrale di Corrado Abbati dove l’ambientazione, lo sfarzo, gli amori e gli intrighi della vicenda, diventano sede  ideale per un moderno spettacolo con grandi quadri d’insieme, balli di corte e atmosfere da “capodanno a Vienna” si srotolano davanti a noi come una pellicola ricca di musica, di danza, di buonumore, che va ben oltre il sapore edulcorato della fiaba. Uno spettacolo in cui storia, mito e sentimento si fondono in un unico e grande affresco adatto a un pubblico di ogni età perché tutti, ancora oggi, vogliamo sognare, divertirci e commuoverci.

Mercoledì 7 marzo un’altra grande interprete del teatro e cinema italiano sarà sul palcoscenico di Novellara, in scena Angela Finocchiaro con lo spettacolo Calendar girls.

Calendar Girls è una commedia di culto basata su un fatto realmente accaduto alla fine degli anni ‘90 in Inghilterra: un gruppo di donne di mezza età di un’associazione femminile legata alla chiesa, realizza un calendario di nudi artistici per una raccolta di beneficenza. L’iniziativa fece scalpore: le modelle che posano nude per il calendario sono le attempate signore dell’associazione, la location dello shooting fotografico è la sala parrocchiale accanto alla chiesa, sede dell’associazione. Il ricavato della raccolta fondi realizzato durante la tournée è stato devoluto ad AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma.

Sabato 7 aprile sarà il turno della danza con lo spettacolo Kakfa sulla spiaggia, la trasposizione danzata dell’omonima opera letteraria di Murakami Haruki, del geniale viaggio visionario e incantato dove si susseguono personaggi e rivelazioni senza mai giungere al cuore più profondo della storia, che resta segreto e inattingibile. Potente contaminazione tra hip hop theatre, danza contemporanea, house, jazz rock e breaking. Adatto a qualsiasi tipo di pubblico.

Dopo averci portati in un mondo fantastico in occasione della giornata di inaugurazione della stagione teatrale, Fincardinal la Fabbrica dell’Effimero, in collaborazione con Etoile c.t.e., Lab Academy e TFT, ci ricondurrà nei magici luoghi dell’immaginazione anche a Natale. Il 23 dicembre dalle ore 19.00 Piazza Unità d’Italia come un carosello magico che prenderà vita attraverso azioni performative degli artisti coinvolti partendo da una rivisitazione del celebre “Nightmare Before Christmas”. Una performance “rivolta a tutti” per creare un momento di scambio di auguri di Natale assieme all’amministrazione ed ai commercianti di Novellara. Non mancheranno effetti pirotecnici e fuochi d’artificio per avere i piedi per terra, ma la testa tra le nuvole ed augurare buone feste.

Domenica 3 dicembre, 14 gennaio e 28 gennaio saranno in scena gli spettacoli Clown in libertà, Moun e Un eroe sul sofà per passare una domenica alternativa con la famiglia all’insegna del teatro rivolto ai più piccoli.

Saranno ospiti del Teatro Franco Tagliavini le compagnie Amigdala, NoveTeatro, AltrArte, Atelier scuola di danza, Casavuota in collaborazione con l’associazione “Colori del vento” e il M°Adriano Lasagni che sapranno emozionarci e coinvolgerci con le loro nuove produzioni.

Anche quest’anno Etoile centro teatrale europeo, in collaborazione con partners italiani e stranieri, abiterà il Teatro Tagliavini per una decina di giorni rendendo il palco una scena internazionale.

Tanti saranno gli spettacoli e tante le attività che vedranno le migliaia di ragazzi provenienti da tutta Italia e dall’estero perdersi per le strade di Novellara e animare la Rocca rendendo cosi teatro e città un luogo di cultura, dialogo e confronto su una tematica sicuramente provocante come il porsi il principale interrogativo: cosa sarà.

 

Campagna abbonamenti

Apertura biglietteria: dal 2 al 21 ottobre

  • lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: dalle 17.00 alle 19.00
  • giovedì e sabato: dalle 10.30 alle 12.30Gli abbonamenti sono in vendita presso la biglietteria del teatro.

 

Vendita biglietti

Apertura biglietteria: dal 26 ottobre

  • Il giovedì dalle 10.30 alle 12.30
  • Il giorno prima dello spettacolo dalle 17.00 alle 19.00
  • Il giorno dello spettacolo dalle 18.30 alle 21.00

Durante ogni apertura del teatro sarà possibile acquistare i biglietti di tutti gli spettacoli in cartellone.